Isola Sabaudia

Con un tondo risultato di 9 a 5 ai danni dell’Aurora Vodice Sabaudia, le biancorosse tornano a nuovamente vincere portando a due le vittorie casalinghe nel nuovo campo interno, in Sora presso la Palestra dell’Istituto Vincenzo Gioberti in via Spinelle, una nuova location che ha portato bene alle biancorosse che nella struttura coperta si trovano a loro agio.

L’incontro si è messo subito in discesa per le biancorosse che nel giro di tre minuti si trovavano già in vantaggio grazie ad una doppietta di Karen Arroquia ed un potente tiro dal limite dell’area da parte di Tania Lisi.

Con un inizio così scoppiettante, le biancorosse si portavano in attacco con decisione, bastavano altri cinque minuti ed il risultato saliva a cinque gol sempre ad opera di Karen Arroquia e di Tania Lisi, con un perfetto tiro che s’insaccava nell’angolino basso del portiere ospite.

La squadra avversaria non ci stava e con grinta e determinazione si spingeva in area biancorossa creando non poche difficoltà all’estremo difensore locale chiamato per ben due volte a difendere con i denti la porta. Il gol però era nell’aria, quando in un capovolgimento di fronte le ospiti mettevano la palla in rete per un gol che riaccendeva loro la speranza di rimettersi in gioco.

Su un calcio d’angolo che appariva innocuo, le ospiti passavano nuovamente, galvanizzando ulteriormente l’ambiente. Ci pensa però il direttore di gara che calmava gli animi fischiando la fine della prima frazione di gioco

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con le biancorosse in attacco, già nei primissimi minuti, prima con Marialaura Buffone e poi con Francesca Cancelli portano a sette le reti, e successivamente a otto con una discesa di Debora Nocent che insacca su suggerimento della stessa Marialaura Buffone.

L’incontro ormai non aveva più storia. Mister Di Poce, messo in cassaforte il risultato, buttava nella mischia tutte le giocatrici a disposizione permettendo così alle ospiti di farsi sotto con due reti che non impensierivano le locali, che siglano allo scadere la nona rete, fissando così il risultato in 9 a 5 in favore delle biancorosse.

Era partita sulla carta facile, da non sottovalutare, che il Mister Roberto Di Poce ha saputo interpretare al meglio, approfittando del vantaggio per schierare in campo anche quelle atlete meno brave che non avevano trovato sino ad allora spazio per mettersi in gioco.

Ora il campionato si ferma per alcune giornate. Ci sarà da recuperare la trasferta di Fondi. Un recupero che potrà portare alle biancorosse un altro risultato positivo che serve per far morale per affrontare nel miglior dei modi la ripresa del campionato.

Fuoco Farina 02

 

 

 

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Ciociaria Passeggiate Medievali