A riprendere il ritmo di lavoro quotidiano in casa Argos Volley non è solo la formazione targata BioSì Indexa Sora e lo staff tecnico che, ogni giorno, prepara minuziosamente i suoi gioielli in vista degli impegni sportivi, ma anche lo staff medico, grazie al quale la condizione fisica degli atleti è preservata ai massimi livelli. Difatti, il lavoro scrupolosamente svolto dal fisioterapista Antonio Ludovici e dai suoi colleghi, ha fatto si che gli infortuni siano stati ridotti al minimo e quei pochi affaticamenti tutti rientrati senza particolari allarmismi e facenti parte della “messa in conto iniziale”. Nessun lavoro straordinario, dunque, per la Fisioglobal, escluso il caso fortuito del centrale Andrea Mattei che ha dovuto subire un’operazione al pollice della mano sinistra in seguito allo scontro imprevisto con il palleggiatore Seganov. Ricordiamo che, ad operare in tempi brevissimi e con successo l’atleta romano, è stato l’ortopedico Raffaele Cortina, responsabile dell’area medica bianconera. Il successo del lavoro di Ludovici e Cortina è però frutto anche della collaborazione preziosa con altri membri dell’entourage i quali sono ogni giorno presenti al fianco dei giocatori e, alacremente, mettono al servizio della società la loro professionalità, la loro dedizione, la loro minuziosità, come spiega lo stesso Ludovici: “Per lavorare bene c’è bisogno di un gruppo affiatato e noi lo siamo: il mio tramite con la squadra è il massaggiatore Luigi Duro, soprattutto quando ci sono situazioni difficili, ma siamo comunque tutti al corrente di ogni cosa. Il team manager Roberto Conte organizza gli orari delle fisioterapie per far sì che i ragazzi non debbano aspettare e quindi non perdano tempo prezioso per il lavoro in palestra. Il responsabile di tutto, però, è sempre il dottor Cortina che si relaziona con il preparatore atletico e osteopata Giacomo Paone e che decide il da farsi. Anche il medico societario, Elvio Quaglieri, è sempre presente e disponibile. Abbiamo lavorato con la squadra fino al 25 per recuperare Gotsev – il quale poi è sceso, appunto, tranquillamente in campo -, a dimostrazione che se c'è bisogno non ci si deve tirare indietro nonostante ci siano festività di mezzo. All'interno dello studio Fisioglobal siamo cinque fisioterapisti qualificati, con macchinari che ci permettono di lavorare in maniera molto mirata. Facciamo anche trattamenti osteopatici, qualora ce ne fosse bisogno. Con la squadra non ci sono problemi particolari, fortunatamente, se non per il caso Mattei, ma lì bisogna aspettare che il tempo faccia il proprio corso, non possiamo fare molto. Tutto questo dimostra che lo staff medico sta lavorando veramente molto bene, e ciò non può che essere di buon auspicio per gli avvenimenti futuri. Sono molto orgoglioso del lavoro di tutti noi e di come sia indispensabile ai nostri atleti della SuperLega". Cristina Lucarelli – Biosì Indexa Sora ​
0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Ciociaria Passeggiate Medievali