31141361854 1e8a56a52d z

Stappato lo champagne di rito la BioSì Indexa Sora rincomincia a darci dentro con ghisa e parquet: proprio oggi si dà lo start al 2017 con doppia seduta di allenamento per i bianconeri, la mattina impegnati con i pesi e nel pomeriggio con video e tecnica. D’altronde i poco agevoli impegni della settimana richiedono un training che non può certo far caso alle festività: domenica 8 gennaio, il quinto turno del girone di ritorno di regular season vedrà i bianconeri impegnati sul taraflex di Monza e, a seguire, il giorno 11 sarà la volta dei quarti di finale di Del Monte Coppa Italia, sempre in trasferta ma in quel di Modena.

All’andata, contro i brianzoli, fu 3-0 per i bianconeri che, in questo modo, andarono a implementare la serie positiva iniziata in cadetteria: di fatti sono ben 11 le partite che hanno visto le due compagini contrapposte e ben 8 incontri sono andati a favore dei volsci. Sebbene gli uomini di coach Bagnoli siano reduci dal “poker terribile” contro Modena, Trento, Perugia e Civitanova, è arrivata l’ora di fare un passo avanti nel nuovo anno e cercare di invertire rotta, tinteggiando di verde i fasti di un passato abbastanza recente. Se il precedente ha visto il favore lirense, a oggila formazione di patron Giannetti ha tutte le carte in regola per replicare, trovare il referto favorevole e presentarsi al cospetto dell’Azimut perlomeno con il morale carburato perché, difatti, la BioSì tra pochi giorni si presenterà nuovamente al cospetto dei gialloblu della presidentessa Catia Pedrini. Dopo aver passato gli ottavi di coppa grazie a un’eccellente performance contro la Calzedonia Verona, Sora sarà ospite degli emiliani per i tanto insperati quarti. D’altronde davvero in pochi si sarebbero aspettati il colpaccio laziale in veneto, eppur è avvenuto, spedendo così Rosso e soci nuovamente tra le grinfie di N’Gapeth e compagnia bella. Nessun timore però per i guerrieri sorani che possono dire di aver già messo le mani su un traguardo inaspettato; tutti, difatti, davano la Biosì Indexa per squadra materasso di questa SuperLega, epiteto sfatato dalle belle prestazioni scese sui campi di tutto lo stivale e che hanno fruttato appunto i quarti di coppa, nonché 12 punti.

Ma il cammino bianconero non si ferma certo qui: ora che il calendario si farà più alla portata, ci sarà sicuramente da divertirsi e cercare di rimpinguare quel bottino per niente scontato: d’altronde anche le statistiche sorridono benevole in direzione Via Ruscitto, con Radzivon Miskevich che si conferma come il quinto marcatore più prolifico della massima serie; 288 punti a segno per lui, giovanissimo opposto sotto solo a mostri sacri della portata di Sabbi, Hernandez, Torres e Sokolov. Ottimi numeri anche per il centrale Svetoslav Gostev con 111 palle messe giù dall’inizio campionato, e per il connazionale Georgi Seganov, tra i migliori palleggiatori di categoria.

La settimana appena iniziata vedrà dunque un allenamento doppio per la giornata in corsa, video e tecnica in seduta pomeridiana domanie dopodomani a partire dalle ore 17.15, poi ancora pesi venerdì mattina e tecnica nel pomeriggio alle ore 17.45.

La partenza per la trasferta è prevista per la mattinata di sabato, dopo la seduta video delle ore 9.30 e prevederà che gli atleti restino fuori fino alla gara di coppa contro Modena, solo a seguire il rientro in casa.

Cristina Lucarelli –

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Ciociaria Passeggiate Medievali