Caserma carabinieri cassino

 

  • nella decorsa notte in Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione, collaborati da quelli del NORM della Compagnia, hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di “maltrattamenti in famiglia ed estorsione” un 32enne del luogo, già censito per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di stupefacenti. Lo stesso, per motivi riconducibili alla mancata elargizione da parte dei genitori di denaro occorrente verosimilmente per l’acquisto di sostanze stupefacenti, si rendeva autore dell’ennesima violenta aggressione nei loro confronti, distruggendo parte dei suppellettili presenti nell’abitazione. Gli anziani genitori, a seguito della reiterata condotta violenta del figlio, si sono visti costretti ad allertare i militari operanti tramite il numero di emergenza 112 i quali intervenuti sul posto hanno tratto in arresto l’uomo. L’arrestato, espletate formalità di rito e su disposizione della competente A.G., è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino;
  • nel corso di predisposti servizi finalizzati al rispetto del vigente DPCM, tese a contrastare il contagio da COVID-19, il personale dei Reparti dipendenti della Compagnia di Cassino ha proceduto ad elevare le seguenti sanzioni amministrative:
  • in Cassino, i militari della Stazione di Acquafondata hanno sanzionato 4 persone, di cui tre del luogo e una residente in Comune diverso, intente a consumare cibi e/o bevande nei pressi di una gelateria. A carico del soggetto non residente veniva altresì contestata la violazione amministrativa per il mancato rispetto del divieto di spostamento in un Comune diverso da quello di residenza;
  • in Sant’Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione hanno elevato sanzione amministrativa, per il mancato rispetto dell’obbligo di permanere nella propria abitazione dalle ore 22,00  alle ore 05,00, nei confronti di due persone residenti a Cassino, nonché del divieto di spostamento in Comune diverso da quello di residenza;
  • in Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione hanno elevato sanzione amministrativa nei confronti di una persona residente a Roccasecca per il mancato rispetto del divieto di spostamento in un Comune  diverso da quello di residenza;
  • in San Vittore del Lazio, i militari della Stazione di Cervaro hanno elevato sanzione amministrativa nei confronti di tre persone residenti nella provincia di Roma, per l’inosservanza del divieto di spostamento dal Comune di residenza salve comprovate esigenze;
  • in Cassino, i militari della locale Stazione hanno elevato sanzione amministrativa nei confronti di tre persone residenti in Comuni diversi per l’inosservanza del divieto di spostamento se non per comprovate esigenze. Uno di essi è stato sorpreso a consumare una bevanda nei presso di una gelateria del luogo.

 

3 Mazro 2021

0
0
0
s2smodern

Tecnologia

A fine mese un asteroide sfiorerà la terra

foto di repertorio

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

A.S.D. Virtus Sora C5 Femm.

Continua il rafforzamento del club bianconero con Giulia Cristiano

Cristiano Giulia

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915