foto droga Atina

 

Nella prima in Settefrati, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 22enne del luogo, già censito per reati specifici. A seguito di attività info-investigativa, veniva effettuata a carico del predetto una perquisizione domiciliare che consentiva il ritrovamento di circa 2 etti di sostanza stupefacente del tipo marijuana, di un bilancino di precisione e di tre trita erba posti all’interno di un cartone custodito nella sua camera da letto, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Nella seconda in Atina, gli stessi militari hanno proceduto al controllo di un’autovettura che si aggirava per le vie di quel centro, sulla quale viaggiavano due giovani un 32enne del luogo ed un 27enne di Settefrati. Visto il loro atteggiamento particolarmente nervoso venivano sottoposti a perquisizione personale e veicolare che permetteva di rinvenire all’interno dell’abitacolo dell’autovettura grammi 0,2 di “cocaina” e grammi 1 di “marijuana”, che entrambi dichiaravano di esserne assuntori. La successiva perquisizione estesa anche ai propri domicili ha permesso di rinvenire nell’abitazione del 32enne ulteriori grammi 1 di cocaina. Da ulteriori accertamenti è emerso a carico del 27enne un F.V.O. con divieto di ritorno nel Comune di Atina per anni tre. Espletate le formalità di rito, lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro, entrambi sono stati segnalati alla Prefettura di Frosinone per uso di sostanze stupefacenti ed il 27enne è stato deferito per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

 

2 Febbraio 2021

0
0
0
s2smodern