Intest 03

Via San Vincenzo Ferreri 9 -03039 - Sora  (FR) Italy

 

 

carabinieri paletta

 

Ieri, in Alatri, personale del locale Comando Stazione Carabinieri,  a conclusione  di due specifiche e distinte attività info-investigative, intraprese  a seguito di due denunce-querele presentate rispettivamente da una 48enne e da una 52enne, entrambe del luogo, deferivano in stato di libertà  due soggetti, poiché resisi responsabili del reato di “truffa”.  Nello specifico, in relazione:

  • alla truffa subita dalla 48enne, veniva deferito in stato di libertà un 25enne residente a Nuoro, poiché dopo aver ricevuto dalla donna un bonifico bancario di Euro 600 per l’acquisto, tramite una pagina  di “vendita on line” presente nel  Social Network “Facebook”,  di un “robot da cucina”, lo stesso non consegnava come concordato  l’elettrodomestico;

  • alla truffa subita dalla 52enne, veniva deferito in stato di libertà un 32enne residente a Messina, poiché dopo aver ricevuto dalla donna un bonifico bancario di Euro 320 per l’acquisto tramite una pagina  di “vendita on line” presente nel  Social Network “Facebook”,  di “una piscina con relativo robot per la pulizia”, lo stesso non consegnava il materiale come concordato con la vittima.

 

11 Novembre 2020

0
0
0
s2smodern

Tecnologia

A fine mese un asteroide sfiorerà la terra

foto di repertorio

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

A.S.D. Virtus Sora C5 Femm.

Continua il rafforzamento del club bianconero con Giulia Cristiano

Cristiano Giulia

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915