Carabinieri 05

 

Ieri, in Ferentino, i militari della locale Stazione hanno eseguito due misure cautelari personali, emesse dal Tribunale di Frosinone, nei confronti di V.L., 49enne, e C.A. 57enne, entrambi del posto e già censiti per reati contro il patrimonio e la persona. Il 49enne è stato condannato ad espiare una pena detentiva agli arresti domiciliare di anni 2, mesi 2 e giorni 11 di reclusione per “resistenza a un Pubblico Ufficiale ed evasione”, commessi in Ferentino nel 2018, mentre il 57enne dovrà espiare una pena detentiva di u anno per “furto aggravato”, commesso in Filettino nel 2010. Entrambi gli arrestati sono stati tradotti presso le proprie abitazioni in regime di detenzione domiciliare.

 

10 ottobre 2020

0
0
0
s2smodern