banchidiscuola 1

 

Il gravissimo episodio si è verificato in una scuola elementare della città martire. I due avrebbero contestato all'insegnante di essere discriminante con il loro bimbo. Indaga la Polizia

Hanno schiaffeggiato la maestra del loro bimbo in aula, davanti all'intera scolaresca. L'hanno anche insultata e strattonata fino a farla cadere a terra. Il gravissimo episodio si è verificato nella mattinata di venerdì in una scuola elementare di Cassino. I protagonisti dell'aggressione sono stati i genitori un alunno che frequenta la quarta elementare. La maestra, soccorsa dai colleghi e trasportata in ospedale, ha riportato una prognosi di venti giorni. 

Gabriele Ferramenta

In base a quanto accertato dagli investigatori della Polizia di Stato, a cui la direzione della scuola si è rivolta dopo l'aggressione, marito e moglie dopo aver aggredito la bidella che ha provato a bloccarli, hanno fatto irruzione in classe gridando e contestato all'insegnante, sotto lo sguardo allibito degli alunni, di essere discriminante nei confronti del loro bimbo, affetto da un lieve deficit. Una reazione inaspettata, che ha spiazzato la maestra che in un primo momento ha provato a placare gli animi. La madre del ragazzino, oramai fuori controllo, ha quindi schiaffeggiato la donna e l'ha fatta cadere a terra. Alla maestre le è stato impedito anche di chiedere aiuto. Il tutto sotto gli occhi terrorizzati dei piccoli che piangevano e gridavano 'basta'. 

Lucarelli expert web

Le grida della maestra hanno richiamato l'attenzione dei colleghi che hanno bloccato i due aggressori e chiesto l'intervento del 113. Marito e moglie sono stati denunciati per i reati di minacce e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni.

FONTE Frosinone Today

0
0
0
s2smodern

Tecnologia

45 anni fa prima chiamata da cellulare

 

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

A.S.D. Virtus Sora C5 Femm.

Virtus Sora C5 Femminile “Un futuro molto incerto”

88156097 3479252952145681 1353733954661777408 n

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915