De Donatis

 

Con riferimento all’interrogazione del Consigliere comunale Valter Tersigni, circa la rottamazione delle ingiunzioni di pagamento, si vuole rassicurare la cittadinanza che l’assessore al bilancio ha già da tempo chiesto agli uffici di elaborare una proposta di regolamento e di delibera di Consiglio comunale, al fine di autorizzare la suddetta rottamazione.

Non va dimenticato, a tal proposito, che il Comune di Sora, a causa della scelta operata dalla passata Amminstrazione di esternalizzare il servizio riscossioni, è incorso nel fallimento della società Gosaf Spa. Ciò ha causato danni enormi riferiti soprattutto alla perdita di dati ed archivi.

 

Gli uffici comunali e la nuova società affidataria del servizio stanno riesaminando tutti i dati per procedere con puntualità alla definizione delle pratiche ancora da riscuotere.

 

Attualmente, comunque, si sta procedendo all’esame di tutte le partite rottamabili, valutando i termini e le modalità di rottamazione, tenuto conto della normativa esistente e dei chiarimenti che, in questi giorni, vengono formulati dalle istituzioni competenti, per poter mettere in campo un regolamento che includa tutte le  imposte ammissibili. 

 

Sarà cura di questa amministrazione disciplinare la rottamazione alle condizioni più favorevoli per i cittadini in considerazione del particolare periodo di crisi economica che il nostro paese, e, nello specifico il nostro territorio, stanno vivendo.

 

 

Con riferimento all’interrogazione del Consigliere comunale Valter Tersigni, circa la rottamazione delle ingiunzioni di pagamento, si vuole rassicurare la cittadinanza che l’assessore al bilancio ha già da tempo chiesto agli uffici di elaborare una proposta di regolamento e di delibera di Consiglio comunale, al fine di autorizzare la suddetta rottamazione.

 

Non va dimenticato, a tal proposito, che il Comune di Sora, a causa della scelta operata dalla passata Amminstrazione di esternalizzare il servizio riscossioni, è incorso nel fallimento della società Gosaf Spa. Ciò ha causato danni enormi riferiti soprattutto alla perdita di dati ed archivi.

 

Gli uffici comunali e la nuova società affidataria del servizio stanno riesaminando tutti i dati per procedere con puntualità alla definizione delle pratiche ancora da riscuotere.

 

Attualmente, comunque, si sta procedendo all’esame di tutte le partite rottamabili, valutando i termini e le modalità di rottamazione, tenuto conto della normativa esistente e dei chiarimenti che, in questi giorni, vengono formulati dalle istituzioni competenti, per poter mettere in campo un regolamento che includa tutte le  imposte ammissibili. 

 

Sarà cura di questa amministrazione disciplinare la rottamazione alle condizioni più favorevoli per i cittadini in considerazione del particolare periodo di crisi economica che il nostro paese, e, nello specifico il nostro territorio, stanno vivendo.

 

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Ciociaria Passeggiate Medievali