Arresto.Alatri

 

Nella serata di ieri in Alatri i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia arrestavano in flagranza di reato tre persone per “furto aggravato in concorso”. I militari operanti, durante un servizio perlustrativo teso a prevenire e reprimere reati di natura predatoria, notavano un’autovettura con tre persone a bordo che, alla loro vista, accelerava la marcia destando sospetto.

Gli uomini della Benemerita fermavano il veicolo e controllavano i tre soggetti che mostravano nervosismo tale da indurre gli operanti a procedere ad una perquisizione veicolare. La stessa consentiva di rinvenire all’interno del cofano del mezzo circa 150 kg di cavi elettrici in rame che da accertamenti immediatamente attuati consentiva ai militari di appurare che i cavi erano stati asportati poco prima da un albergo sito in Frosinone. La refurtiva recuperata veniva restituita al legittimo proprietario.

I tre frusinati arrestati, C.E. 36enne, M.G. 58enne e M.C. 31enne, sono censiti rispettivamente per reati contro il patrimonio, la famiglia e la persona, per reati contro la persona, truffa ed estorsione e per ricettazione

FONTE: Casilina News

Gabriele Ferramenta

Lucarelli expert web

 

Marinelli

 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
0
0
0
s2smodern

Tecnologia

45 anni fa prima chiamata da cellulare

 

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

A.S.D. Virtus Sora C5 Femm.

Virtus Sora C5 Femminile “Un futuro molto incerto”

88156097 3479252952145681 1353733954661777408 n

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915