FOTO ALATRI 1 960x442

 

Nel pomeriggio di ieri, a Veroli, i militari della locale Stazione, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, notata una colonna di fumo provenire da un’area verde, si portavano immediatamente sul posto ove sorprendevano un 38enne ed un 45enne, entrambi del luogo, dipendenti di una ditta edile del posto, intenti a bruciare su un terreno di proprietà della citata ditta, degli scarti di attività produttiva consistenti in rifiuti speciali quali ”eternit, plastica, ferro, metalli, vernice, materiale elettrico ed idraulico, televisori, computer e bombole g.p.l.”.

I militari operanti immediatamente mettevano in sicurezza l’area richiedendo l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Frosinone che provvedevano a domare le fiamme.  L’intera area, di circa 700 mq, veniva sottoposta a sequestro mentre il titolare della ditta, identificato in un 61enne residente in quel centro, unitamente ai due operai, venivano denunciati in stato di libertà per “esercizio abusivo della discarica e combustione illecita di rifiuti”.

FONTE: Casilina News 

Arte Fuoco

 

AlfaDom

Lucarelli expert web

 
What do you want to do ?
New mail
0
0
0
s2smodern

Tecnologia

45 anni fa prima chiamata da cellulare

 

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

A.S.D. Virtus Sora C5 Femm.

Virtus Sora C5 Femminile “Un futuro molto incerto”

88156097 3479252952145681 1353733954661777408 n

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915