nibali

 

Il Trofeo senza fine brilla nelle mani di Richard Carapaz. E’ il primo corridore dell’Ecuador a conquistare il Giro d’Italia, lo fa con un vantaggio finale di 1’05” su Vincenzo Nibali e 2’30” (nella foto) su Primoz Roglic, che è riuscito a scalzare Mikel Landa dal podio.

L’ultima tappa, la crono di Verona con arrivo in Piazza Bra e la sfilata nell’Arena, è di Chad Haga (Sunweb) che diventa il quarto statunitense a vincere una crono al Giro dopo Andrew Hampsten (1988), Tyler Hamilton (2002) e Taylor Phinney (2012). Haga ha chiuso in 22’07”, con 4” di vantaggio su Campenaerts e 6” su De Gent.

Quarto Damiano Caruso a 8”, mentre il suo capitano, l’applauditissimo Vincenzo Nibali, ha chiuso nono a 22” dal vincitore e davanti a Primoz Roglic.  Ancora una grande prova di Vincenzo Nibali, al sesto podio al Giro d’Italia dopo i successi del 2013 e 2016, il 2° posto del 2011, i terzi di 2010 e 2017.

FONTE: Gazzetta.it

Danilo servis 02

Locandina calcetto

0
0
0
s2smodern

Pubblicità

Sida-web-3.jpg

Il Meteo

Meteo Lazio

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

ShinyStat

Il tempo di domani

Calcio a 5 F. 2019-2020

Tecnologia

45 anni fa prima chiamata da cellulare

 

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

Italian F.4 Championship powered by Abarth

Il 2° FDA - ACI Sport Camp in corso a Fiorano

F4 Fiorano

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915