carabinieri mitraglietta

 E’ stata scoperta dal figlio di un anziano a Ceprano, una falsa assistente sociale, che con la scusa di essere stata inviata dal comune s’era introdotta in casa. Con una scusa era riuscita a rovistare nei cassetti, ma l’arrivo del figlio l’ha messa in fuga.

Attraverso il numero di targa dell’auto e la descrizione, la donna è stata rintracciata dai Carabinieri di Ceprano e denunciata poco dopo. E’ stato appurato che trattavasi di una vecchia conoscenza già censita per vari reati contro il patrimonio.

Per la donna è scattata una denuncia a p.l. per tentato furto aggravato ed un allontanamento coatto con Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Ceprano.

GlassDrive web

Mercatino 2018

Fuoco Farina 01

Marinelli

Danilo servis 02

0
0
0
s2smodern

 Visitate Sora (FR) terra di tradizioni e di personaggi illustri

<