POntecorvo 27 02 2018

 

Fermato da Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia CC. di Pontecorvo, sulla SR 630, viaggiava con armi e pistole in auto. Ha cercato di giustificarsi ed a far credere che era un metronotte, ma la professionalità degli operanti ha fatto si che il 56enne della provincia di Latina è stato smascherato e denunciato alla Procura della Repubblica di Cassino. Ha mostrato una placca metallica che, però, non ha convinto i componenti dell'equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo. Per questo motivo i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti trattenendo l'uomo, che è stato denunciato per porto e detenzione abusiva di armi, usurpazione di titoli o di oneri.

Dagli immediati accertamenti è emerso che l'uomo non era una guardia giurata ma solo titolare di un porto d’armi per uso sportivo, che implica di poter portare le armi nel poligono di tiro e scariche. I carabinieri quindi, con il supporto dei colleghi della Stazione di Esperia, hanno perquisito anche la sua abitazione. Sono state rinvenute altre armi  e munizionamento vario.

L’uomo è stato segnalato alla Prefettura competente per la sospensione del titolo di Polizia.

 

GlassDrive web

Macelleria san Basilio

 

Striscione Kings web

 

CiociaraDolci

 

0
0
0
s2smodern

 Visitate Sora (FR) terra di tradizioni e di personaggi illustri

<