Paesaggio innevato

Nelle ultime ore il vortice depressionario attivo sull'Italia ha portato una spiccata instabilità sulle regioni centro-meridionali, favorendo maggiori temporali al Sud, seppur a macchia di leopardo, con locali grandinate in mattinata nella zona di Napoli e verso il Salento. Coinvolta dai fenomeni temporaleschi anche la stessa città di Roma, seppur blandi. Nel frattempo sulla dorsale appenninica è tornato a nevicare attorno ai 1000m sui settori centrali, specie al confine con l'Abruzzo. Raffiche di Libeccio attorno ai 60-70km/h al Meridione; tesi venti di Bora a Trieste. Nelle prossime ore le precipitazioni andranno gradualmente esaurendosi, insistendo sul basso versante tirrenico con ancora qualche rovescio o temporale; neve sulla dorsale meridionale a partire dai 1000-1200m.  

Un nuovo vortice mediterraneo interessa l'Italia, alimentato dall'aria fredda artica in afflusso su Europa centro-settentrionale fin su Spagna e Baleari. Si sono dunque rinnovate condizioni di forte instabilità su diverse regioni del Centrosud con piogge e rovesci in particolare al Centro e Sardegna, con neve mediamente oltre i 900-1200m. Temporali sparsi anche intensi dopo aver bersagliato la Sicilia, in particolare trapanese e palermitano, si sono poi estesi anche su Campania, Molise, più occasionalmente tra Puglia, Lucania e Calabria. Si segnalano fenomeni localmente forti in particolare su settori campani e siculi, con picchi di 150mm su Etna e Peloritani. Il tutto accompagnato da venti sostenuti tra Libeccio e Scirocco con raffiche di oltre 60-70km/h.

LEGGI TUTTO

 

Benessere Bellezza

Fisiomed

Gabriele Ferramenta

Fuoco Farina 01

0
0
0
s2smodern

Pubblicità

Macelleria-san-Basilio.jpg

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Agosto 2018 cop

Agosto 2018 

 

 

Raduno fiat 500 Trasacco

Raduno Trasacco 2018

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Visitate Sora (FR) terra di tradizioni e di personaggi illustri

<