situazione 5 1 2018

 

L’Italia sta vivendo una fase caratterizzata da intense correnti occidentali che si snodano lungo il bordo settentrionale dell’Anticiclone delle Azzorre, il quale resta per il momento confinato a più basse latitudini. Nell'ambito di queste correnti si muovono alcuni sistemi nuvolosi accompagnati da masse d’aria particolarmente mite.
Attualmente è in transito la perturbazione numero 4 di gennaio che. come la precedente, si mostrerà attiva soprattutto sulle aree alpine.
Nel weekend dell'Epifania, invece, l’approfondimento di un’area di bassa pressione sull'Europa occidentale attiverà un’intensa corrente meridionale, umida e temperata, che, sabato 6 gennaio e domenica, causerà un primo marcato peggioramento del tempo all'estremo Nord-Ovest. 

Previsioni meteo oggi giovedì 04-01-2017. Su tutte le regioni quella di giovedì sarà una giornata con nuvolosità variabile, compatta soprattutto lungo l’arco alpino. Qui saranno possibili nevicate sparse a quote via via crescenti col passare delle ore: da 1400 a 2000 metri sul settore occidentale, da 800 a 1200 metri nel settore centrale, da 400 a 1000 metri sulle Alpi orientali. Il pericolo valanghe sarà elevato su tutto l'arco alpino e in particolare sui settori occidentali, dove sarà di grado 4 su una scala che va da 1 a 5. Qualche debole pioggia isolata è prevista anche sulle fasce prealpine, in Toscana, sulla Calabria tirrenica e nel Messinese.
Le temperature saranno in rialzo, quasi ovunque al di sopra della norma. Sulle Isole e sul Tirreno centro-meridionale i venti occidentali saranno forti, con mari fino a molto agitati.

Striscione Kings web

 

GlassDrive web

0
0
0
s2smodern

Pubblicità

DierreCar.jpg

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Agosto 2018 cop

Agosto 2018 

 

 

Raduno fiat 500 Trasacco

Raduno Trasacco 2018

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Visitate Sora (FR) terra di tradizioni e di personaggi illustri

<