situazione 5 1 2018

 

L’Italia sta vivendo una fase caratterizzata da intense correnti occidentali che si snodano lungo il bordo settentrionale dell’Anticiclone delle Azzorre, il quale resta per il momento confinato a più basse latitudini. Nell'ambito di queste correnti si muovono alcuni sistemi nuvolosi accompagnati da masse d’aria particolarmente mite.
Attualmente è in transito la perturbazione numero 4 di gennaio che. come la precedente, si mostrerà attiva soprattutto sulle aree alpine.
Nel weekend dell'Epifania, invece, l’approfondimento di un’area di bassa pressione sull'Europa occidentale attiverà un’intensa corrente meridionale, umida e temperata, che, sabato 6 gennaio e domenica, causerà un primo marcato peggioramento del tempo all'estremo Nord-Ovest. 

Previsioni meteo oggi giovedì 04-01-2017. Su tutte le regioni quella di giovedì sarà una giornata con nuvolosità variabile, compatta soprattutto lungo l’arco alpino. Qui saranno possibili nevicate sparse a quote via via crescenti col passare delle ore: da 1400 a 2000 metri sul settore occidentale, da 800 a 1200 metri nel settore centrale, da 400 a 1000 metri sulle Alpi orientali. Il pericolo valanghe sarà elevato su tutto l'arco alpino e in particolare sui settori occidentali, dove sarà di grado 4 su una scala che va da 1 a 5. Qualche debole pioggia isolata è prevista anche sulle fasce prealpine, in Toscana, sulla Calabria tirrenica e nel Messinese.
Le temperature saranno in rialzo, quasi ovunque al di sopra della norma. Sulle Isole e sul Tirreno centro-meridionale i venti occidentali saranno forti, con mari fino a molto agitati.

Striscione Kings web

 

GlassDrive web

0
0
0
s2smodern

Pubblicità

Lucarelli-expert-web.jpg

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista "Vita Ciociara"

Ottobre 18 Pagina 1

Ottobre 2018 

 

 

Raduno Auto d'Epoca e storiche

Locandina 01 01

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Visitate Sora (FR) terra di tradizioni e di personaggi illustri

<