Carabinieri Pontecorvo 2

I militari del NORM della Compagnia di Pontecorvo, nel corso di un servizio predisposto atto a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio, nel territorio di Castrocielo, traevano in arresto per il reato di “falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato, previo concerto, di monete falsificate” G.V., 34enne cittadino rumeno domiciliato a Fontana Liri, già censito.

L’uomo, controllato alla guida della propria autovettura, a seguito di perquisizione veicolare veniva trovato in possesso di nr. 35 banconote da euro 50,00 e nr. 5 banconote da euro 20,00, occultate all’interno di un dépliant pubblicitario celato tra i sedili dell’autovettura. Le banconote, complessivamente corrispondenti alla somma di euro 1.850,00, seppur di ottima fattura ed in grado di ingannare facilmente chiunque ne fosse venuto in possesso, a seguito di un’accurata verifica sono risultate essere contraffatte. Le stesse, sottoposte a sequestro, erano pronte per essere piazzate sul mercato all’incirca alla metà del valore unitario della banconota. Nel medesimo contesto, l’arrestato veniva altresì deferito in stato di libertà per “inosservanza delle prescrizioni del foglio di via obbligatorio”, in quanto era già sottoposto al provvedimento del “foglio di via obbligatorio” con divieto di ritorno per anni due dal comune di Castrocielo, emesso dal Questore di Frosinone nel 2016.  L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

GlassDrive web

Striscione 2 web

0
0
0
s2smodern

 Visitate Sora (FR) terra di tradizioni e di personaggi illustri

<