incendio videocolor

Il capannone delle "camere bianche", la parte più pregiata dell'insediamento dell'ex Videocon di Anagni, è andato distrutto dalle fiamme di un incendio presumibilmente doloso che si è sviluppato alle prime ore del mattino. I vigili del fuoco hanno spento tutto attorno alle ore 11. A quell'ora è giunto sul luogo il presidente del Consorzio Asi di Frosinone, Francesco De Angelis, per verificare l'entità della distruzione. Di certo il danneggiamento rappresenta un colpo al progetto di reindustrializzazione del sito che proprio nel corso del 2017 dovrebbe concretizzarsi. Si attende entro marzo la pubblicazione del bando rivolto alle imprese che volessero insediarsi nei capannoni. Quella dell'ex Vdc dovebbe peraltro rappresentare una esperienza pilota per la reindustrializzazione ed il riuso di altri capannoni industriali abbandonati lungo l'asse dell'autostrada del sole. Va ricordato che le camere bianche erano l'unica parte di pregio rimasta della fabbrica di cinescopi e quindi quella che di solito veniva mostrata agli investitori potenziali per favorirne la rifunzionalizzazione.

Da: l’inchiesta Quotidiano on line

Mercatino Sora

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Ciociaria Passeggiate Medievali