De Donatis

 L’intera maggioranza ha condiviso ed appoggiato con convinzione la determinazione con la quale il Sindaco De Donatis ed il Consigliere delegato Antonio Farina hanno voluto far partire il progetto di partecipazione popolare, uno dei cardini della piattaforma “Siamo Pronti” e del suo programma di rigenerazione amministrativa.

Tale volontà si è concretizzata con l’approvazione, nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di martedì 31 gennaio, del regolamento per istituire i Comitati di Quartiere: un atto fondamentale previsto nel programma di mandato, uno strumento di trasparenza e di alta democrazia atteso dai cittadini .

Pertanto, con tale regolamento l’impegno preso in campagna elettorale con la comunità sorana viene portato a termine, dando impulso a quella liberazione di energie ed idee presenti nella nostra città troppo spesso inascoltate o disperse: la partecipazione dal basso, viene da questa amministrazione realmente valorizzata, istituzionalizzata e veicolata.

Il regolamento si apre con una norma che rende chiara quella che è la stella polare di questa amministrazione: “Il fine della partecipazione è il miglioramento della qualità della vita e il benessere di tutti i cittadini. Il metodo è la programmazione condivisa consapevole e partecipata”. Attraverso i Comitati di quartiere i cittadini, potranno partecipare direttamente alla vita democratica del paese, facendo proposte per migliorare le singole zone e i servizi.

COMUNE DI SORA 001 620x349

Un conferma di tale spirito innovativo è cristallizzato nelle modalità di partecipazione, trasparenti, snelle e finalizzate a coinvolgere un numero importante di cittadini: potranno infatti votare ed essere eletti anche i cittadini del quartiere che abbiano compiuto i 16 anni di età, sia al fine di conoscere meglio le esigenze dei giovani che per avvicinarli ed interessarli al lavoro degli organi istituzionali del Comune.

Al fine di par partire concretamente e nel più breve tempo possibile i Comitati di Quartiere, importante risorsa per la programmazione dello sviluppo della città, il Sindaco e l’amministrazione comunale incontreranno i cittadini nelle varie zone della città per illustrare il funzionamento e l’iter necessario per costituire ciascun Comitato, a breve verrà comunicato il calendario e le sedi degli incontri.

Durante l’ultimo Consiglio comunale è stata anche approvata la proposta dell’Assessore al Bilancio Paolacci volta a consentire la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento relative alle entrate  tributarie notificate ai cittadini entro il 31.12.2016. Si tratta di una misura concreta che concilia l’interesse del Comune di Sora alla riscossione tempestiva di somme e quello dei cittadini di vedersi sgravare di alcune voci di debito. Gli incontri che l’Amministrazione farà nel mese di febbraio nel territorio saranno anche l’occasione per illustrare ai cittadini le opportunità connesse con la  definizione agevolata dei tributi.

La sfida di innovare il territorio e restituire dignità alla nostra comunità rappresenta per noi la strada maestra, la ragion d’essere del nostro mandato, il fine verso cui tendere tutte le energie e moltiplicare gli sforzi.

 Fuoco Farina 02

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

 Ciociaria Passeggiate Medievali