scompenso cardiaco

Chi soffre di scompenso cardiaco può effettuare attività sportiva? La domanda è giunta alla redazione da una lettrice. La risposta non può essere uguali per tutti. Si può fare movimento in maniera moderata, purché l'insufficienza cardiaca risulti ben controllata: dopo aver effettuato un test da sforzo o un test da sforzo cardiopolmonare sotto il controllo del proprio cardiologo. In questi casi si aiuta anche il cuore a recuperare una normale attività funzionale, come spiega Gianfranco Parati, direttore del dipartimento di scienze mediche e riabilitative a indirizzo cardio-neuro-metabolico dell'Irccs Ospedale San Luca-Istituto Auxologico Italiano di Milano..

LEGGI TUTTO

 

GlassDrive web

Gabriele Ferramenta

CiociaraDolci

 

 

0
0
0
s2smodern