controlli polizia

(Foto di repertorio)

E’ morto in ospedale l’agente di Polizia caduto in un dirupo dopo aver fermato e bloccato un sospettato che non si era fermato all’alt.

L’agente di Polizia Francesco Piscedda, era in servizio alla sezione di Polizia stradale di Bellano in provincia di Lecco. Nella notte tra giovedì e venerdì la pattuglia in servizio ha intercettato un furgone sospetto che alla vista degli Agenti non si fermava all’Alt , ne è nato un inseguimento lungo la Superstrada 36 fino a Colico, nel lecchese. Lì gli agenti sono riusciti a bloccare il mezzo. Uno o più uomini sono rapidamente fuggiti, mentre Pischedda è riuscito a fermarne un’altro. A seguito dello scontro fisico, i due sono caduti per alcuni metri in un dirupo. Sono stati subito soccorsi e ricoverati, ma nella notte il poliziotto è morto per gravissime lesioni interne. Altri accertamenti ed indagini sono in corso in tutto il territorio per cercare le persone che sono riuscite a scappare. Il fatto è seguito dalla Procura della Repubblica di Lecco, che ha avviato un’inchiesta.

Fuoco Farina 02

 

 

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

ShinyStat

Il tempo di domani

1° Raduno Abarth

locandina sito 1 

Tesseramento 2019

Tesseramento 2019

 

 

Tecnologia

45 anni fa prima chiamata da cellulare

 

0
0
0
s2smodern

L'oroscopo del giorno

L'oroscopo del giorno


 

0
0
0
s2smodern

Italian F.4 Championship powered by Abarth

Il 2° FDA - ACI Sport Camp in corso a Fiorano

F4 Fiorano

0
0
0
s2smodern

 In ricordo del terremoto del 13 gennaio 1915