cinghiale investito

Ennesimo incidente provocato da un cinghiale che non ha trovato di meglio che morire sulla strada investito da un auto che successivamente si è scontrata con un altro mezzo nei pressi del bivio per Posta Fibreno. Il sinistro si è verificato intorno alle 22.30 della scorsa sera.

Le due auto, hanno provato a schivare l’animale che pascolava in mezzo alla strada, ma data l’oscurità l’impatto è stato inevitabile. Il risultato è stato fatale per l’animale, morto sul colpo, illesi i due occupanti, solo danni ai mezzi.

L’episodio richiama l’attenzione degli organi preposti a questo fenomeno che ogni giorno provoca serie difficoltà agli utenti della strada che devo schivare non solo gatti e cani, ma anche grossi animali come mettono in pericolo la loro incolumità. Episodi del genere ormai nelle strade della zona non si contano, come non si contano le richieste di risarcimento che vengono inoltrate alla provincia che ha già provveduto a predisporre su determinati tratti della rete viaria apposita cartellonistica che avverte l’utente delle presenza di animali vaganti. In presenza di un cartello la provincia ritiene di non risarcire l’utente, il quale a questo punto è obbligato a ricorrere al giudice aumentando spese e… tempo.

 

Polletto

 

 

0
0
0
s2smodern

Il Meteo

Meteo Lazio

La rivista del mese di "Vita Ciociara"

Ottobre 17 Pagina 1 

 OTTOBRE 2017

 

Live News

"Vita Ciociara" mese precedenti

 Testata Web 001

 

TECHMOTO GPSCIENZA
app
Dalle chiavi all'auto, ecco le app che salvano gli "sbadati
I software da scaricare sullo smartphone aiutano a ritrovare gli oggetti quotidiani più facili da perdere."
valentino lorenzo
Moto GP: in Giappone nessun calcolo, con Lorenzo è lotta aperta
A quattro gare dal termine e 14 punti da difendere sullo spagnolo il pesarese si mostra prudente.
dna
Fotografato il replisoma, è la "macchina" che fotocopia il Dna
Un meccanismo essenziale per la vita: è la replicazione del Dna.

 Ciociaria Passeggiate Medievali