Caserma Alatri

 

In Alatri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia sono intervenuti in un sinistro stradale senza feriti in cui è stato coinvolto un 77enne del posto, già censito per “violenza privata, danneggiamento, oltraggio e resistenza a P.U.” Predetto, nel corso del controllo dei documenti di circolazione effettuato dai militari operanti, è apparso in evidente stato di alterazione psicofisica derivante dall’assunzione di alcool. Il 77enne, sottoposto al controllo del tasso alcolemico mediante etilometro, é risultato positivo evidenziando un tasso superiore al limite consentito dalla legge. L’uomo pertanto è stato deferito per “guida in stato di ebbrezza alcolica” inoltre gli veniva ritirata la patente di guida e l’autovettura sottoposta a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca, in quanto il veicolo sprovvisto di assicurazione obbligatoria.

Ieri, in Fiuggi, i Carabinieri della locale Stazione, durante un controllo di prevenzione sul territorio, sono intervenuti presso un condominio poiché era stata segnalata una persona in imminente pericolo di vita. Giunti sul posto i militari operanti constatavano che la richiesta di aiuto non era veritiera in quanto la persona che aveva telefonato al numero di emergenza “112”, una donna ucraina 50enne, già censita per reati finanziari, aveva richiesto l’intervento dei militari per motivi inerenti a screzi personali con una sua vicina, poi risultati non veritieri. Pertanto la 50enne è stata deferita per “procurato allarme”.

 

10 ottobre 2020

0
0
0
s2smodern